Mobilità urbana… Meglio hoverboard o monopattino elettrico?

Grazie al recente bonus mobilità introdotto dal Governo per acquistare monopattini elettrici, hoverboard e altri mezzi di trasporto sostenibili, nelle nostre città abbiamo visto cominciare a circolare i primi mezzi green. 

Versatili, leggeri ed economici, questi sono gli aggettivi primari per chi cerca un mezzo di trasporto alternativo all’automobile o ai mezzi pubblici ormai congestionati e impraticabili a causa anche delle norme anti-covid.

 

Perché scegliere un monopattino elettrico o un hoverboard?

  • Comodità: spostarsi in città con un mezzo elettrico è sicuramente il modo più comodo. Si possono evitare ingorghi, semafori e vista la versatilità non ci si deve preoccupare del parcheggio. Un’altro fattore importante è che si possono percorrere zone a traffico limitato senza preoccupazioni risparmiando tantissimo tempo.
  • Semplicità d’utilizzo: ricordate quanto abbiamo impiegato a imparare a pedalare con una bicicletta? Con questi mezzi è tutto molto più semplificato, basta abituarsi a stare in equilibrio e il gioco è fatto, siamo pronti per sfrecciare in strada in tutta sicurezza.
  • Elasticità: esistono moltissimi modelli per ogni esigenza, per bambini, per adulti, per divertimento o per uso più professionale, monopattini con o senza sellino e altro. Inoltre sono stati creati tantissimi accessori come caschetti e custodie per il trasporto, fanali per i viaggi notturni o batterie extra per tragitti più lunghi.
  • Benessere psicofisico: questo penso sia uno degli aspetti principali, non ci chiudiamo in un abitacolo piccolo e claustrofobico, ma ci muoviamo all’aria aperta e ci manteniamo sempre in equilibrio attivando quindi tutti i muscoli del nostro corpo.

 

Monopattino elettrico 

Il monopattino elettrico è l’evoluzione del buon vecchio monopattino a spinta, dotato però di un motore elettrico totalmente green.

Optando per un monopattino elettrico avremmo un mezzo sicuramente più sicuro e manovrabile. Vengono dotati di freni a disco o tamburo così da permettere una migliore frenata, oltretutto i modelli d’alta fascia vengono dotati di ammortizzatori.

I monopattini elettrici hanno un peso di circa 30 kg e quindi sono facilmente trasportabili anche a mano. Questa cosa agevola l’utilizzo misto, si può prendere la metropolitana o il treno tranquillamente e fare l’ultimo tragitto per raggiungere la propria meta molto velocemente e senza fatica.

Uno dei fattori che bisogna tener d’acconto è la batteria. Un monopattino ha una batteria che permette di fare massimo 40 km ad una velocità che non supera i 20km/h. Questo permette di fare tragitti anche molto lunghi senza doversi preoccupare di rimanere con la batteria a terra. Questa ci metterà circa 4-5 ore a ricaricarsi.

Infine il prezzo, che si aggira intorno ai 300/400 euro per un monopattino di buona qualità, anche se si possono trovare modelli molto più dispendiosi come quello di Aprilia, la famosa casa motociclistica. Quanto costa un monopattino elettrico? puoi approfondire qui.

 

Hoverboard

L’hoverboard non è altro che una tavola autobilanciata con due ruote poste perpendicolarmente. Per muoversi basta spingere il peso del proprio corpo verso la direzione desiderata; per andare avanti ci si sbilancia in avanti così come per andare indietro o frenare ci si sbilancia all’indietro. A differenza del monopattino è un po’ meno intuitivo dato che è necessaria un po’ più di esperienza per poterlo usare in sicurezza.

Sul mercato spesso si trovano prodotti che più che mezzi per la mobilità sono dei giocattoli. Purtroppo sono dotati di una batteria che permette un’autonomia di circa 10/15 km in media, e spesso si surriscaldano creando problemi di sicurezza. 

Il loro punto forte è il prezzo che si aggira solitamente tra i 200 e i 300 euro circa per un prodotto di fascia media. Ne abbiamo parlato molto sul nostro sito verificando quali sono i migliori hoverboard in circolazione qui una lista dei prodotti disponibili su amazon.

Conclusione

Se avete intenzione di passare anche voi al green valutate bene cosa acquistare perché come abbiamo detto ci sono delle belle differenze tra i due prodotti. Ognuno è specifico per delle diverse esigenze. Ricordate che non deve sostituire una bella passeggiata o una pedalata in bicicletta perché, per quanto sia green, consuma energia elettrica e la produzione e lo smaltimento hanno un costo notevole per l’ambiente.